Torna alla lista

Gelmetti Luigi.

UNA DIFESA DEL MANZONI CONTRO IL GIUDIZIO DI LUIGI SETTEMBRINI INTORNO AI ''PROMESSI SPOSI''. Tipografia Bernardoni, 1872.

Gelmetti Luigi. UNA DIFESA DEL MANZONI CONTRO IL GIUDIZIO DI LUIGI SETTEMBRINI INTORNO AI ''PROMESSI SPOSI''. Tipografia Bernardoni, 1872.

In-8°. Pagine 31. Brossura editoriale a stampa. Buono stato complessivo. Interessante edizione di questo scritto di Luigi Gelmetti (1829-1899) che si inserisce nel dibattito sulla lingua e sul suo uso, anche e soprattutto all'interno delle istituzioni scolastiche. Gelmetti, professore di lettere nella Regia Scuola tecnica di Bassano Porrone, fu un attento lettore del romanzo manzoniano, qui difeso contro il celebre giudizio di Luigi Settembrini di essere ''il libro della Reazione'' (Lezioni di Letteratura italiana dettate nell'Università di Napoli. Napoli, Morano, 1872, III, p. 311). Tratta della questione specifica, all'interno di una ricerca generale sulla ricezione della prosa manzoniana nella scuola del XIX secolo, Giuseppe Polimeni (La similitudine perfetta. Milano, Franco Angeli, 2011, pp. 57-60, 104).