Dal Blog PRPH - Pittura e decorazione a mano...su antiche legature

Uno sguardo a come - in modi diversi, originali e artistici - nella storia del libro antico si è potuti intervenire con pittura e decorazione a mano sulle legature.

L'approfondimento del Blog di PrPh prende spunto dal famoso caso della biblioteca della famiglia Pillone, formatasi nella Villa Casteldardo - proprietà della famiglia stessa - nel corso di vari decenni e grazie al susseguirsi di generazioni di collezionisti e bibliofili, tra cui spiccano Antonio (1464-1533) e il figlio maggiore Odorico (1503-1594). Fu proprio Odorico - o secondo alcune ipotesi suo figlio Giorgio - a commissionare all'artista Cesare Vecellio (1521-1601), nipote di Tiziano, la decorazione - ai piatti o sui tagli dei volumi stessi - delle legature dei 172 volumi a quel tempo conservati nella loro biblioteca privata.

Vecellio lavorò effettivamente a questa grande "impresa" decorativa, scegliendo per le legature dei motivi illustrativi e ornamentali che fossero legati al contenuto dei libri stessi.

Per l'opera di Gianni Lorenzo da Anania (1545-1609), testo geografico di riferimento fondamentale per lo status delle conoscenza alla metà del XVI secolo, dal titolo L'universale fabrica del mondo, overo Cosmografia... (Venezia, Andrea Muschio per Giacomo Aniello De Maria, 1582), l'artista scelse di dipingere i piatti proprio con mappe geografiche, mettendo al piatto anteriore Europa, Asia e Africa, e il "Nuovo Mondo" al piatto posteriore.

Scheda completa in lingua inglese

Per l'Historia di Ravenna... di Tomaso Tomai (d. 1593) impressa a Ravenna da Francesco Tebaldini nel 1580, Vecellio ricorre alla rappresentazione di uno dei monumenti storici cittadini, Santa Maria della Rotunda.

Scheda completa in lingua inglese

Ma splendidi esemplari di legature e tagli decorati non si incontrano solo nella biblioteca Pillone

Plutarchus (ca. 45-120). La prima [- seconda] parte delle Vite di Plutarco Tradotte da M. Lodovico Domenichi. Con gli suoi Sommarii posti dinanzi a ciascuna Vita.... Venezia, Gabriele Giolito de' Ferrari, 1560. Scheda completa

Ordine Militare Sovrano di Malta. Gli Statuti della Sacra Religione di S. Gio: Gierosolomitano. Tradotti di Latino in Volgare di Iacomo Bosio Agente della medesima Religione nella Corte di Roma. Aggiuntiui li Priuilegij dell'istessa Religione.... Roma, Giacomo Tornieri e Giacomo Ruffinello, 1589. Scheda completa

Sintesi e traduzione di cortesia dell'approfondimento di Margherita Palumbo e Julia Stimac, in lingua originale inglese, sul Blog di PrpPh rare Books