Ulisse Aldrovandi

Monstrorum historia cum Paralipomenis historiae omnium animalium. Bartholomaeus Ambrosinus...Bononiae: typis Nicolai Tebaldini. , 1642.

Due parti in un volume in-folio (mm 347x236). Pagine [8], 748, [28]; 159, [9]. Marca tipografica incisa su legno al verso dell'ultima carta. Frontespizio inciso su rame, con ritratto del dedicatario Ferdinando II. Capilettera animati e ornati incisi su legno. 477 illustrazioni incise su legno. Lieve gora all'angolo inferiore esterno, più evidente in fine di volume. Legatura novecentesca in marocchino bruno, piatti inquadrati da duplice filetto impresso a secco, dorso a sei nervi con titolo impresso in oro su tassello in marocchino rosso, comparti decorati da ferri impressi a secco, data di stampa in oro al piede. Screpolature in corrispondenza dei margini dei piatti e delle cerniere. Alrectodella sguardia posteriore nota a lapis 'from the Library of the earl of Onslow'.

Prima edizione, pubblicata postuma, del primo trattato di teratologia, il più importante libro illustrato del Seicento su questo argomento. Come suggerisce il titolo stesso, si tratta di un'affascinante descrizione di varie tipologie animali di natura strana e bizzarra, bestie e creature fantastiche le cui credenze sono legate alla tradizione popolare. Il ricco sistema di illustrazioni xilografiche accresce la curiosità del volume, avvicinandolo ai bestiari medievali. Il frontespizio finemente inciso in rame con l'effige del dedicatario, Ferdinando II, è opera di Giovanni Battista Coriolano. Waller, 10725; Osler, 1769; Krivatsy, 187;Heirs of Hippocrates, 330: "Several hundred excellent woodcuts"; Garrison Morton, 534.53; Wellcome I, 172; Nissen, 74. AGGIUDICATO € 3800

(Asta online 21-09) Lotto 84 Zamboni Baldassarre Camillo.

Memorie intorno alle pubbliche fabbriche piu insigni della città di Brescia. . In Brescia: per Pietro Vescovi, 1778. SENZA RISERVE.

Zamboni Baldassarre Camillo.Memorie intorno alle pubbliche fabbriche piu insigni della città di Brescia. In Brescia: per Pietro Vescovi, 1778.

In-folio (mm 380x258). Pagine VIII, 163, [5]. Con 16 grandi tavole a doppia pagina incise in rame fuori testo e numerate in numeri romani. Frontespizio inciso in rame, capilettera, testatine e finalini finemente incisi in rame raffiguranti scorci della città. Lievissime bruniture a poche carte ma ottimo esemplare su carta forte. Legatura coeva in pergamena su cartone, titoli e fregi in oro su tassello al dorso, tagli screziati in azzurro.

Prima edizione della più importante opera dedicata all'architettura della città di Brescia, considerato uno dei migliori libri d'arte del tempo. Il volume dello Zamboni costituisce anche un significativo esempio di stampa lombarda del Settecento per l'eleganza tipografica e l'importante corredo iconografico. Il celebre salone del Palazzo della Ragione, distrutto da un incendio nel 1573 e ristrutturato con il progetto di Luigi Vanvitelli, qui viene rappresentato nel disegno della pianta originale, prima dell'incendio, e dopo il progetto dell'architetto napoletano. Le testatine, i finalini e i capilettera vennero incisi da Francesco Zucchi mentre le dodici tavole in fine da Pietro Beceni su disegni di Gaspare Turbini. Brunet V, 1522;Choix,15411; Cicognara, 4128: "Opera ben fatta, e utilissima" ma censisce un esemplare con sole 11 tavole come in Berlin Kat., 2724; Schlosser-Magnino, 491.

Folio (380x258 mm). VIII, 163, [5] pages, with 16 copper engraved double plates out of the text numbered I-XVI. Copper engraved title page, woodcut initials, head-pieces and tail-pieces. Light browing but very fine copy on strong paper. Contemporary vellum over pasteboards, gilt title on lettering piece on the spine, sprinkled blue edges.

First edition of the most important work about architecture of Brescia, considered one of the best art book of the time.

The volume by Zamboni is also a significant example of the XVIIth Century art printing in Lombardy, in particular for typhographic elegance and illustrations. The famous Hall inside the Ragione Palace, destroyed by fire in 1573 and restored by Luigi Vanvitelli, is illustrated both with the original plant before the fire and after the project of the Neapolitan architect. Head and tail-pieces, such as initials, were engraved by Francesco Zucchi while the plates were engraved by Pietro Beceni, following the original drawings by Gaspare Turbini.

€ 1.500-3.000 senza riserva

Catalogo: clicca qui

€ 1.500
- € 3000

(Asta online 21-09) Lotto 8 Bombelli Pietro Leone.

Raccolta delle immagini della Beatissima Vergine.... Roma: nella stamperia Salomoni, 1792. SENZA RISERVA.

Bombelli Pietro Leone.Raccolta delle immagini della Beatissima Vergine ornate della corona d'oro dal R.mo Capitolo di S. Pietro con una breve ed esatta notizia di ciascuna immagine... Tomo 1. [-4.].Roma: nella stamperia Salomoni, 1792.

Quattro volumi in-8° (mm 160x99). Pagine [2], XV, [1],158; V, [1], 211, [3]; V, [1], 168; V, [1], 191, [1]. Con complessive 120 tavole incise in rame fuori testo firmate da Bombelli. Bellissimo esemplare stampato su carta forte. Legatura moderna in marocchino oliva firmata al piatto posteriore A. Perticaroli e riccamente decorata in oro, titoli in oro ai dorsi a 4 nervi. In cofanetto in cartone rivestito in carta marmorizzata ed inserti in marocchino oliva.

Rara e ricercata edizione originale di questo importante trattato sull'iconografia della Madonna, impreziosito dalle 120 incisioni di Bombelli.

Four volumes. 8° (160x99 mm). [2], XV, [1],158; V, [1], 211, [3]; V, [1], 168; V, [1], 191, [1] pages. Includes 120 plates copper engraved out of text signed by Bombelli. Very good copy printed on hard paper. Contemporary binding in dark green morocco signed A. Perticaroli on the rear pastedown and richly gilt decorated, gilt title on the spine in four compartments. Folder in cardboard wrapped in marbled paper with dark green morocco insertions.

Rare original edition of this important treatise about Virgin Mary iconography, enriched with Bombelli 120 engravings.

€ 300-500 - senza riserva

Catalogo: clicca qui

€ 300
- € 500

(Asta online 21-09) Lotto 55 Racinet Auguste.

Le Costume Historique. Cinq cents planches, trois cents en couleurs, or et argent, deux cents en camaieu... . Paris: Librairie de Firmin-Didot, 1888. SENZA RISERVA.

Racinet Auguste.Le Costume Historique. Cinq cents planches, trois cents en couleurs, or et argent, deux cents en camaieu...Paris: Librairie de Firmin-Didot, 1888.

Sei volumi in-4° (mm 215x175). Con 500 tavole fuori testo. Ottimo esemplare. Legatura novecentesca in marocchino rosso, titoli in oro al dorso. Ogni volume è custodito nel proprio cofanetto in cartone rivestito in carta marmorizzata ed inserti in marocchino.

Splendida edizione. L'opera è un monumentale e accurato studio sulla moda, l'arredamento, le armi e le arti decorative di tutte le civiltà nel corso della storia; Colas (II, 2472), così definisce l'opera: "C'est le plus important recueil général concernant le costume". La silloge è ricca di ben 500 tavole, di grande interesse iconografico, tratte da reperti archeologici, miniature, dipinti, sculture e altre fonti: fra esse, vi sono immagini 300 litografate a colori, con interventi in oro e argento, altre in nero e in camaïeu.

Six volumes. 4° (215x175 mm). 500 plates out of text. Very good copy. 20th century binding in red morocco, gilt titles on the spine. Each volume is preserved into its cardboard folder, wrapped in marbled paper with morocco insertions.

This work is an accurate and majestic study about fashion, home furnishings, weapons and decorative arts of all the human cultures throughout the centuries; Colas (II, 2472): "C'est le plus important recueil général concernant le costume".

Enriched by 500 plates coming from archeological artefacts, miniatures, paintings, sculptures and other sources: among these, about 300 are lithographies in colours, with some gilt, silver, black and camaïeu insertions.

€500-1000 senza riserva

Catalogo: clicca qui

€ 500
- € 1000