Torna al Catalogo

Lotto 8 Alunno Francesco [Asta online senza riserve 2 agosto].

Della fabrica del mondo... nella quale si contengono le voci di Dante, del Petrarca, del Boccaccio, & d'altri buoni autori... Edizione Di nuovo ristampata corretta et ampliata... Impressione quarta. In Venetia: 1562 (Al colophon:) In Venetia: appresso Francesco Rampazetto, 1562.

Lotto 8 Alunno Francesco [Asta online senza riserve 2 agosto] Della fabrica del mondo... nella quale si contengono le voci di Dante, del Petrarca, del Boccaccio, & d'altri buoni autori... Edizione Di nuovo ristampata corretta et ampliata... Impressione quarta. In Venetia: 1562 (Al colophon:) In Venetia: appresso Francesco Rampazetto, 1562.

Alunno Francesco.Della fabrica del mondo... nella quale si contengono le voci di Dante, del Petrarca, del Boccaccio, & d'altri buoni autori... Edizione Di nuovo ristampata corretta et ampliata... Impressione quarta.In Venetia: 1562 (Al colophon:) In Venetia: appresso Francesco Rampazetto, 1562.

In-folio (mm 300x210). Carte [36], 262 [i.e. 264]. Marca xilografica al frontespizio, fregi e capilettera incisi su legno. Tracce di polvere e aloni al frontespizio, lievi bruniture su qualche carta, arrossature, poche carte con qualche macchia ma bellissimo esemplare, genuino. Legatura coeva in pergamena floscia, titoli calligrafici al dorso e al taglio di piede, tagli goffrati, resti di bindelle. Piatti con gore diffuse e tracce di sporco. Ex libris 'J. Martini Lucensis' al contropiatto anteriore, segni di antica asportazione di timbro al frontespizio.

Celebre e fortunatissima opera che fu più volte ristampata nel corso del secolo XVI. Il testo è un interessante esempio di vocabolario metodico: ciascuno dei dieci libri che lo compongono elenca le parole che riguardano una delle "dieci salde colonne" poste a fondamento del mondo, il quale è, a sua volta, definito come "fabrica". Tali colonne sono: "Dio, Cielo, Mondo, Elementi, Anima, Corpo, Huomo, Qualità, Quantità & Inferno". I vocaboli sono tratti dai "buoni autori" della lingua volgare, in particolare da Dante, Petrarca, Boccaccio e Bembo. Il nome dell'editore, Francesco Sansovino, si ricava dall'attribuzione della marca al frontespizio.

SENZA RISERVE

Catalogo completo con fotogallery www.forumauctions.it

Folio (300x210 mm). [36], 262 [i.e. 264] leaves. Woodcut printer's device on title page, woodcut tools and initials. Soiled with spots the title page, light browning on some leaves, foxing, stains on few leaves otherwise a very fine copy. Contemporary limp vellum, ink titles on the spine and on the tail-edge, gauffered edges, traces of straps. Waterstains on the covers, soiled. Ex libris 'J. Martini Lucensis' on the front pastedown, trace of early stamp export on title page.

Famous and lucky work which was more time reprinted during the 16th Century. The text is an interesting example of methodical vocabulary: each of the ten books lists the words regarding one of the 'dieci salde colonne' as base of the world, which is defined as 'fabrica'. Such columns are:"Dio, Cielo, Mondo, Elementi, Anima, Corpo, Huomo, Qualità, Quantità & Inferno". The words are taken from the 'buoni autori' of the vernacular language, particularly from Dante, Petrarca, Boccaccio e Bembo. The name of the Editor, Francesco Sansovino, is taken from the attribution of the printer's device on title page.

€ 400
- € 800
Richiedi info

Showcase | Aste